26.05.2019

Acquisita la Cantina Colli Morenici


Cantina Valpantena

Domenica 26 Maggio 2019 i 320 soci della nostra azienda ed i 68 soci della cantina di Ponti sul Mincio, si sono riuniti per due assemblee straordinare con un unico tema del giorno: la fusione per incorporazione della Cantina di Colli Morenici ad opera di Cantina Valpantena.

Con votazione quasi all'unanimità la fusione è stata approvata ed il matrimonio, che riserverà reciproci vantaggi alle due aziende, porta in dote una struttura con una capacità produttiva di 30.000 quintali e altri 35.000 di stoccaggio, oggi solo parzialmente utilizzati.

Inoltre, il punto vendita a Ponti sul Mincio – che da solo attualmente rappresenta la metà del fatturato della Cantina Colli Morenici – è collocato in una posizione strategica, a pochi chilometri da Peschiera e Valeggio sul Mincio, zona di interessanti flussi turistici. Si unirà al network di sei punti vendita di Cantina Valpantena e vi saranno inseriti anche Amarone, Ripasso e gli altri vini della Valpantena particolarmente apprezzati dai turisti. Lambrusco mantovano, gli spumanti Garda DOC, e gli altri vini prodotti in strada Monzambano saranno quindi distribuiti in tutto il circuito dell’azienda veronese.

“In Cantina Valpantena – dichiara Domenico Gandini, presidente uscente di Cantina Colli Morenici – abbiamo trovato il partner ideale. Un’azienda affidabile con un progetto industriale serio che darà impulso al reparto commerciale nel rispetto dell’identità del nostro territorio”.
Con l’integrazione della due aziende il Consiglio di Amministrazione di Cantina Valpantena aggiungerà due seggi in rappresentanza del territorio Mantovano, arrivando così a 11 membri, mentre il presidente sarà ancora il nostro Luigi Turco.

 

L'azienda

La Cantina Colli Morenici è una cantina sociale dell’Alto mantovano che si trova a Ponti sul Mincio, una piccola cittadina a pochi passi dalla sponda sud del Lago di Garda, in Lombardia. Grazie alla struttura morfologia, alla particolare struttura del suolo e al microclima influenzato dal Lago di Garda, quest’area risulta particolarmente adatta alla viticoltura.

La cantina, fondata nel 1959, sin dalla sua primissima produzione nel 1963 si è dedicata alla produzione di vini di qualità, seguendo rigidi protocolli dalla vigna fino alla bottiglia. La cantina attualmente produce i vini tipici della zona come Custoza e Lugana Doc, Merlot, Cabernet, Chardonnay e Pinot Grigio Garda doc, Chiaretto Garda Colli Mantovani Doc, per finire con il Lambrusco mantovano doc.

Si passa dai vini fermi ai vini spumanti per finire con il passito, che vogliono rappresentare la tipicità e la storia della tradizione vitivinicola locale, “con un tocco di modernità ed eleganza dei tempi nostri”.