I nostri prodotti

I prodotti offerti dalla Cantina Valpantena sono:
Torre del falasco


La linea di punta di Cantina Valpantena deve il suo nome al brigante Falasco, che nel 1600 imperversava per la vallata stanziandosi come covo in una piccola torre situata nella frazione di Stallavena. Questa è presto diventata simbolo di legame con il territorio e motivo di racconto di storie e tradizioni, che ben si accompagnano a qualsiasi vino della linea Torre del Falasco. I vini Torre del Falasco possono contare su una costante, accurata e minuziosa cura del vigneto ed una selezione delle uve già a partire dal campo, il che permette la nascita di questi vini di elevato pregio e di costanza nel tempo.
Alfabeto

Alfabeto è una linea studiata per accontentare ed estasiare tutti gli amanti del gusto e dell’olfatto; una linea base che vuole soddisfare intenditori e curiosi, consumatori frequenti ed occasionali, nelle occasioni più rare o in qualsivoglia momento della giornata.
Altri vini e Bag in Box

Cantina Valpantena non limita il suo portafoglio prodotti ai vini rossi e bianchi radicati nel territorio, ma offre una gamma ben più vasta di prodotti, di tipologie e di misure adatta a soddisfare chi non si riconosce nelle linee Alfabeto e Torre del Falasco.
Olio, Grappe e Aceti

Per estendere infine il piacere del buon vino al resto del pasto, passando per i condimenti ed arrivando ai distillati, siamo lieti di proporvi i nostri premiati prodotti olivicoli, i nostri aceti e la nostra speciale grappa di Amarone.
Vini rossi

I vigneti di uve a bacca rossa, dalla vendemmia precedente fino alla maturazione, vengono sottoposti a costante monitoraggio da tutto il team agronomico e le uve, raccolte nel momento di perfetta maturazione, vengono poi trasportate in cantina e pigia-diraspate per iniziare da subito il processo di macerazione. L'inoculo con lieviti selezionati e la costante bagnatura del cappello portano a compimento il processo fermentativo in poco meno di due settimane, dopodichè le bucce vengono pressate per una maggior estrazione del mosto dalla materia prima. Il controllo costante delle temperature di fermentazione, della pressatura e delle tempistiche è il fattore di successo di ogni grande vino rosso, che consegna all’enologo il delicato compito finale del perfezionamento.

Vini rosati

Le uve a bacca rossa, accuratamente selezionate tra quelle esenti da imperfezioni e con la buccia integra, vengono pigiadiraspate e poste in un serbatoio di acciaio inox in cui avviene una macerazione a freddo di 5-6 ore. Dopo tale lasso di tempo le bucce vengono separate dal liquido e la fermentazione del mosto procede come per la vinificazione in bianco.

Vini bianchi

Le uve bianche vengono ricevute in cantina subito dopo la separazione dalla pianta; qui incontrano una soffice pigia-diraspatura e vengono convogliate direttamente alla fase di pressa, passando attraverso un sistema di raffreddamento che rallenta la partenza della fermentazione e permette l'estrazione di aromi varietali senza innalzare l'acidità naturale dell'uva. Una serie di chiarifiche, filtrazioni e successive lavorazioni di rifinitura danno poi adito alla nascita del limpido vino bianco finito.